Parrocchia Santa Maria del Carmelo

Trieste - Gretta

san francesco d'assisi pastore e martire

  

_ _ _ _NOVITA': Il libro del 50° della nostra chiesa_ Domenica 15 maggio : Giornata nazionale dell’8xmille 2022 _Domenica 29 maggio: Festa della Famiglia - ore 11.00: S. Messa con Anniversari di matrimonio e 50° di sacerdozio di P. Pino ore 13.00: pranzo in cortile; ore 15.30: spettacolo teatrale preparato dai ragazzi del dopo cresima. _ _Continua la testimonianza ocds_ _Nella nostra parrocchia si possono trovare dei libri,tutti inerenti alla spiritualità carmelitana,che fanno bene alla nostra anima_


Il foglietto parrocchiale
"CAMMINARE INSIEME"
è a disposizione all'entrata della chiesa e qui



DOMENICA 15 maggio 2022



Commento al Vangelo
Il comandamento che Gesù dona alla sua comunità (Gv 13,34-35) si esprime al singolare («un comandamento»). I molti comandamenti non sono che la manifestazione dell'unico comandamento che è l'amore. Il comandamento dell'amore è chiamato da Giovanni un dono  
... continua
 

Il libro del 50° della nostra chiesa  


In occasione del 50° della nostra chiesa (1970-2020) lo storico della nostra Provincia religiosa, P. Rodolfo Girardello, ha preparato un libro che raccoglie le tappe principali, lo sviluppo e la vita della nostra comunità parrocchiale di Gretta, cresciuta attorno alla sua chiesa. E’ un testo semplice, agile, di facile consultazione e lettura, senza troppe pretese, con un buon apparato fotografico. E’ un testo che mostra come la nostra comunità, pur tra difficoltà e fatiche, ha saputo crescere e inserirsi non solo nel contesto del rione di Gretta, ma nel grande panorama della società e della chiesa universale. Ci auguriamo che leggendolo (chiediamo perdono delle inesattezze che ci possono essere), possiamo amare ancora di più non solo la nostra chiesa, fatta di mattoni!, ma la nostra comunità, costituita da persone che desiderano sempre più essere nel mondo un piccolo seme di speranza. 
Maggiori informazioni alla pagina il libro del mese

-- . --
Domenica 29 maggio: Festa della Famiglia

• Giovedì 26 maggio ore 20.30-21.30 Adorazione Eucaristica e preghiera per la famiglia;
• Sabato 28 maggio ore 10.30 I bambini del catechismo “sognano” e descrivono la famiglia;
• Domenica 29 maggio
ore 11.00: S. Messa con Anniversari di matrimonio e 50° di sacerdozio di P. Pino
ore 13.00: pranzo in cortile;
ore 15.30: "Il Cabaret" spettacolo teatrale preparato dai ragazzi del post cresima.

Coloro che nel corso di quest’anno 2022 ricordano il 5°, 10°, 15°, 20°, 25°, 30°, …. di matrimonio e desiderano partecipare, possono iscriversi in sacrestia.

Giornata nazionale dell’8xmille 2022
Come ogni anno, domenica 15 maggio 2022 in tutte le parrocchie d’Italia sarà celebrata la Giornata di sensibilizzazione alla firma per l’8xmille alla Chiesa cattolica. Come prevede la legge 222 del 1985, i fondi provenienti dall’8xmille vengono spesi dalla Chiesa cattolica per la carità, per le esigenze pastorali e per il sostentamento del clero. Gli ultimi dati resi noti dal Ministero delle Finanze – relativi alle dichiarazioni del 2020 – hanno registrato un calo di circa un milione di unità (da 13 a 12 milioni) nelle firme a favore della Chiesa cattolica, mentre le firme destinate allo Stato sono passate da 2,8 a 3,8 milioni. In tantissimi, certamente, hanno voluto mani festare anche in questo modo vicinanza e sostegno nei confronti delle strutture sanitarie e dagli sforzi del personale medico ed infermieristico, nel pieno della pandemia. Nello stesso tempo, però, non tutti hanno compreso bene come anche la Chiesa in questo periodo abbia accolto almeno due milioni di persone che non sapevano più in che modo sostenersi. È per questo che quest’anno dovremo tornare a scegliere di firmare per la Chiesa cattolica nelle famiglie, nelle parrocchie, nelle nostre diocesi, con una consapevolezza rinnovata. Dobbiamo riappropriarci del valore immenso di questo gesto, che rende possibile assistere chi soffre ed è solo, chi è nella disperazione o fugge dalla guerra. Ma rende possibile anche la cura di quell’immenso patrimonio artistico e culturale rappresentato dalle nostre chiese e dalle nostre strutture aggregative, che appartengono a tutti e sono aperte a ciascuno. E rende possibile, infine, sostenere i nostri sacerdoti, che si spendono per tutti senza chiedere a nessuno una tessera di appartenenza. Appartenere alla Chiesa vuol dire sentirla davvero come una famiglia, all’interno della quale si condivide tutto: tanto i beni spirituali come quelli materiali. E come in ogni famiglia che si rispetti, ciascuno deve fare la propria parte, dai più piccoli fino ai più anziani. È bene ricordare, infatti, a proposito delle firme per la destinazione dell’8xmille del gettito Irpef, che esse sono un diritto di ogni contribuente. Anche di chi non è tenuto per legge alla dichiarazione dei redditi, può effettuare la scelta usando la scheda che si trova in chiesa. Facciamo dunque il possibile affinché, quest’anno in modo speciale, tutti possano esercitare questa possibilità, che spalanca a tutta la comunità orizzonti di bene. Nessuno escluso.

Maggio è il mese di Maria

Il mese di maggio è il periodo dell’anno che più di ogni altro abbiniamo alla Madonna. Un tempo in cui si moltiplicano i Rosari, sono frequenti (e speriamo tornino presto possibili) i pellegrinaggi ai santuari, si sente più forte il bisogno di preghiere speciali alla Vergine. Un bisogno che si avverte con particolare urgenza nel tempo che stiamo vivendo. Lo sottolinea spesso Papa Francesco in questi giorni. Un invito caldo e affettuoso a riscoprire la bellezza di pregare il Rosario a casa. Lo si può fare insieme o personalmente, ma senza mai perdere di vista l’unico ingrediente davvero indispensabile: la semplicità. Contemplare il volto di Cristo con il cuore di Maria, aggiunge papa Francesco,e questo “ci renderà ancora più uniti come famiglia spirituale e ci aiuterà a superare questa prova”.
In parrocchia ogni giorno recitiamo il Rosario alle ore 17.30. 


Festa patronale della Madonna del Carmelo  
Si è messa in moto la macchina organizzativa per celebrare degnamente la festa della nostra Patrona, la Vergine del Carmelo, il 16 luglio. Si sta predisponendo il programma religioso (speriamo di avere con noi il Vescovo) e, dopo due anni, si riprenderà la festa popolare, la cosiddetta “sagra del Carmelo” o “sagra di Gretta”. Gli organizzatori si sono ritrovati per definire il lavoro (non è poco!) che comporta una sagra.
Si cercano sempre volontari a dare una mano perché tutto si svolga nel miglior modo e segni la ripresa della vita, anche sociale, dopo i due anni di pandemia (non ancora del tutto debellata, ma sotto controllo).
Allora: si facciano avanti quelli che desiderano collaborare! Grazie.

Domenica delle Palme 2022



GREST 2022

13 giugno - 1 luglio


BATTICUORE

Gioia piena alla tua presenza


vai alla pagina GREST

A presto!


Orari  SS. Messe

Feriali

7:00 - 8:30 - 18:00

Festivi

7:30 - 9:00 - 11:00 - 19:00

Preghiamo insieme

Vi invitiamo a fare click sull' immagine sottostante per pregare insieme a noi.



Grest

"Sarebbe bello se lo facessimo anche noi". Sono le parole di un gruppetto di ragazzi che, qualche anno fa, seguivano con meraviglia i canti ed i balli del Grest. Proposti quasi per caso hanno segnato l'inizio di una svolta, di un nuovo modo di vivere l'estate, ... 
Leggi tutto 

Cenni storici
La prima chiesa dedicata a Maria Decor Carmeli, ricavata da un ambiente della Casa religiosa dei Carmelitani, è stata aperta al culto il 7 novembre 1937...

Leggi tutto